Meteo Stagnone

Scuola Kite Stagnone
01/02/2019

Meteo Stagnone

Per chi pratica questo sport il vento è tutto, spesso ci si rivolge a siti specializzati per conoscere i nodi di vento, le condizioni del mare, la sua temperatura e tutti questi dati sono individuabili semplicemente scrivendo meteo Stagnone sullo smartphone!

Meteo Stagnone, KTS ti spiega i venti della riserva!

Meteo Stagnone

Meteo Stagnone

Lo Stagnone è una riserva naturale nella quale si trovano condizioni di vento particolarmente favorevoli 300 giorni all’anno. Questo risultato si ottiene primo per una posizione geografica che, di fatto, espone lo Stagnone a tutti i venti (termici e di perturbazione).

Il vento più forte spira da maggio a settembre e nel periodo più caldo i venti termici sono costanti, arrivando a toccare i 40 nodi. Fare kitesurf allo Stagnone non significa solo godere di un’ottima presenza di vento ma anche di una laguna piatta, senza onde e con una profondità che va dai 30 cm ai 2 mt di profondità.

L’abbinamento di queste due caratteristiche ha fatto guadagnare allo Stagnone il nome di “palestra d’Italia per il Kite”!

I progressi che si possono compiere in questa località, in una settimana, valgono mesi paragonati ad altre località.

I venti della riserva Stagnone

Come abbiamo detto il vento colpisce lo Stagnone da tutte le direzioni con valori minimi compresi tra i 10-20 nodi e valori massimi compresi tra 20-40 nodi. Come si distribuiscono i venti nel corso delle stagioni? Quali venti sono più indicati per il Kitesurf?

Quali sono i venti migliori per il Kite!

I venti sono sempre gli stessi ma ovviamente, a seconda della forza cui spirano e la direzione che hanno, possono creare condizioni favorevoli per certe manovre e altre no, vediamole insieme:

  • Vento Grecale (NORD-EST):
      • Periodo estivo, essendo un vento tipicamente invernale è molto raro trovarlo d’estate.
      • Periodo invernale, è un vento presente in gennaio febbraio e marzo ma anche a ottobre, novembre e dicembre. Questo vento arriva da una direzione side off per la nostra scuola Arriva perturbato perché, arrivando da terra, incontra ostacoli come case, promontori, etc. In presenza di questo vento preferiamo spostarci, per le lezioni a i lidi di Marausa.
  • Vento di Tramontana (direz. NORD):
      • Periodo estivo, è il vento migliore di tutti perché lavora con l’effetto termico. In particolare nel nostro spot lavora con l’effetto venturi e l’effetto baia; regalando un vento più rinforzato che in altri posti dello Stagnone. Grazie a questi effetti raggiungiamo variazioni termiche da 5 a 10 nodi!!! È un vento termico teso e costante sui 20 nodi, presente durante tutta la giornata (8:00-20:00) raggiunge la massima intensità tra le 12:00 e le 16:00 del pomeriggio. Particolarmente indicato per il freestyle.
      • Periodo invernale, è presente anche se, pur rimanendo disteso viene a mancare l’effetto termico e di conseguenza la sua intensità è minore.
  • Vento di Maestrale (direz. NORD-OVEST):
      • Periodo estivo, è un vento che arriva con le perturbazioni quindi rafficato. Il nostro spot sfruttando sempre gli effetti Venturi e Baia ha delle variazioni, rispetto a quelli delle previsioni del tempo, da 4 a 5 nodi al massimo.
      • Periodo invernale è presente anche se, pur rimanendo disteso viene a mancare l’effetto termico e di conseguenza la sua intensità è minore.
  • Vento di Ponente (direz. OVEST):
      • Periodo estivo, è un vento molto leggero, fronte mare nel nostro caso. È un vento di perturbazione, che non aumenta col l’effetto termico. In questi casi preferiamo spostarci verso l’isola lunga per avere traiettorie migliori.
      • Periodo invernale, è sempre un vento forte che si presenta a gennaio, febbraio e marzo. L’intensità è compresa tra 20 e 25 nodi ed è presente anche in ottobre, novembre e dicembre.
  • Vento di Libeccio (SUD-OVEST):
      • Periodo estivo, è molto raro incontrarlo ma quando c’è è un vento disteso tipo fon sempre attivo e costante.
      • Periodo invernale, è molto più presente nel periodo invernale e mantiene le caratteristiche dell’estate.
  • Vento di Mezzogiorno (SUD):
      • Periodo estivo e invernale, è davvero molto raro da incrociare. Si tratta di un vento molto disteso tipo fon che al massimo arriva sui 15 nodi. Periodo più probabile, primavera e inverno.
  • Vento di Scirocco (SUD-EST):
      • Periodo estivo, tipico vento da perturbazione, molto forte e rafficato. Quasi sempre al suo termine, piove. D’estate non è frequente ma in occasione di una precipitazione, si possono raggiungere venti da 30 nodi.
      • Periodo invernale, qui lo scirocco esprime il suo massimo specie in ottobre, novembre, dicembre, gennaio e febbraio. In questi mesi può raggiungere punte da 50/60 nodi! In questi casi, per una questione di sicurezza, la scuola sospende le lezioni, se il vento supera i 30 nodi.
  • Vento di Levante (EST): NO KITE PERTURBAZIONE ESTATE E INVERNO POCHE OCCASIONI
      • Periodo estivo, si presenta solo in occasione di forti perturbazioni, quindi è molto raro. Questo vento non è l’ideale per fare lezione, fortunatamente è molto raro.
      • Periodo invernale, non è un vento che spira abitualmente allo Stagnone anche nella stagione invernale.

Queste sono indicazioni di massima su Meteo Stagnone, che possono dare delle ottime dritte sul periodo migliore nel quale fare kite allo Stagnone, magari in fase di programmazione del vostro viaggio! Se invece siete già sul posto consultare la nostra pagina dedicata del meteo Stagnone, troverete sempre la situazione del vento aggiornata al minuto!

Summary
Review Date
Reviewed Item
Meteo Stagnone
Author Rating
51star1star1star1star1star
Telefono
Whatsapp
Email